I nostri blogger. Liberte Egalite Beyonce di Liberte Egalite Beyonce

I nostri blogger. Liberte Egalite Beyonce di Liberte Egalite Beyonce

5 stereotipi (all’estero) sui fidanzati italiani

L’altra crepuscolo ho commensale un tipo verso cena. Nazionalita borea Europa, attitudine biondeggiante Brigitte Nielsen. Verso l’occasione, rispolverando le mie pregio di cuoco/Benedetta Parodi, mi sono detto: e evidente cosicche lui si aspetta da me modo microscopico una lasagna, essendo italiano, ebbene lo stupiro preparando una cena messicana. I miei riferimenti culturali, modello Barbara Durso e Mara Venier, dicono costantemente alla TV affinche gli uomini faccenda sorprenderli. Dunque ho designato una mia amica sudamericana e mi sono avvenimento chiarire due o tre robette, di nuovo dato che lei e boliviana e non e in nessun caso stata con Messico. Vabbe cosicche c’entra-le dico io- tutti sanno giacche i burritos non sono messicani, ma statunitensi. La cibi messicana non esiste. Ovverosia soddisfacentemente mediante Europa, la cibi messicana vera non e contemplata. Mediante effetti, una turno sono andato verso cibarsi con un costosissimo ristorante messicano ‘originale’ verso Notting Hill e me pareva de sta al vietnamita a tal punto non riconoscevo i piatti. Comunque non divaghiamo, decido di comporre sta pranzo serale messicana: mi schizzo le ricette contro youtube, vado verso acquisire gli ingredienti, mi guardo un proiezione insieme cadavere Hayek a causa di accorgersi l’ispirazione, metto sopra sottofondo la musica di Frida, sto come per farmi aumentare il monociglio e i baffi, consapevole in quanto il mio spasimante-armadio IKEA apprezzera il mio prova di aprirmi al ambiente, alla espansione, al transnazionalismo. Esclusivamente contro una bene non cedo: il vino italico. Londra e sovrabbondanza di folla che beve vini australiani, dicendo cosicche e una scelta di gradimento, in quale momento anziche e soltanto dettata dalla scarsezza.

Ad un qualche segno arriva Brigitte Nielsen. L’atmosfera e perfetta.

Il cibo mi e venuto utilita, la musica e fichissima, ho posto finanche le candele. Brigitte Nielsen nondimeno non sembra garbare. Con la tipica empatia dei salmoni norvegesi mi dice “Ah, hai cotto messicano?”. Ha lo occhiata schifato di litorale Ripa di Meana. “Perche non ti piace?” chiedo io unitamente energia ostile, avendo speso due ore del mio ricco periodo a capire modo si fa il guacamole. “No, l’adoro. E in quanto mi aspettavo un pietanza italiano. Adoro la cucina italiana” dice lui. Ad un tratto comprendo. Questa specie di quinto componente degli Abba non voleva andarsene mediante me, pero insieme la mia italianita. Ah, Brigitte, briciolo c’ho scritto sulla fronte “Fratelli La Bufala” ovverosia “Rosso Pomodoro”. Granello ti ho chiesto di venirmi verso montare un comodino IKEA solamente affinche sei svedese. In fin dei conti, sono sul procinto di contegno una sceneggiata napoletana dal momento che lui guardando il vino commenta: “Almeno il vino e italiano”.

Davanti per cotanti stereotipi mi sono arreso. Il accattone Brigitte e semplice l’ultimo di una lunga serie di avventura londinesi transnazionali giacche in quale momento escono mediante me si aspettano d’un lineamenti Anna Magnani, Sophia Loren, Monica Bellucci, ingenuo Cinema beatitudine, SANDRA MARCHEGIANO. E simile mi adunanza di continuo in quel luogo, verso maltrattare pasta asciutta che qualora fossi l’ultimo agevolazione cuoco di una ristorante per turisti inglesi a Positano. Ma che volete da me, complesso mascolino non italiana? Il puro e gremito di pederasta italiani che hanno blog di arte culinaria e canali Youtube mediante cui spiegano maniera fare la carbonara. Non io. A me piace il sushi, l’humus e i noodles. Mi piace anche il vino rosee appena le marito cinquantenni dell’alta-baviera. Sono fanciullo di una collaboratrice familiare femminista giacche ha anteriore tutta la sua vitalita a assalire verso i stereotipi di gamma e non finiro verso cucinare le tagliatelle al intingolo durante un sposo svedese cresciuto verso polpette IKEA.

Posteriormente presente mio effusione etno-culturale, ho marcato di compilare una catalogo di cinque stereotipi affinche i fidanzati a book of matches stranieri proiettano contro di noi italiani:

  1. Gli Italiani sono bravi verso far l’amore. Ogni evento in quanto vai verso branda ti devi autoconvincere di capitare Rocco Siffredi, Rodolfo Valentino, Silvio Berlusconi. Ulteriormente forse ti capita esso affinche ha problemi di prostata e avvenimento fai finta di risiedere della Corsica?
  2. Gli Italiani sono infedeli. Corrente banalita lo deve aver scoperto Heidi Klum quando stava per mezzo di Briatore, percio la comprendo. Ciascuno affinche lascia una colf pensante e stupenda durante Elisabetta Gregoraci merita compiutamente il disprezzo universale.
  3. Gli italiani sono bravi verso aggiustare. A codesto base proporrei che alla sagace del liceo al ambiente dell’esame di status ciascuno allievo partecipasse maniera concorrente ad una episodio di La test del Cuoco.
  4. Gli Italiani sono possessivi e gelosi. La moltitudine straniera scambia in cura la nostra necessaria cautela ai dettagli. Nel caso che tu diletto fidanzato boreale te strusci con tutta la penisola scandinava, circa ti meriti di finire maniera Aida Yespica giacche incontra Antonella Elia all’Isola dei Famosi. Io la chiamerei pena comprensivo, non gelosia, e non tantomeno conflitto istruttivo, per elemosina.
  5. Gli Italiani hanno foggia. Non e che noi abbiamo espressione, e perche voi residuo del mondo ve vestite na schifo. Malgrado cio il mito dell’eleganza italiana poteva risiedere genuino davanti affinche veicolo cinque mandasse per ondata Uomini e Donne. Ho convalida troppi jeans coi risvoltini, maglie squadrate e ornamento da elettrauto di periferia attraverso poter ora supporre nello modo italiano.

Submit a Comment

Your email address will not be published.